NAH_Workshop /
NAH+Seminari


2019


Grasses and Pastures:
Imagining a Regenerative Economy of Cheese
Taleggio Valley - May 31 - June 1-2 2019



The Nature, Art & Habitat Workshopin the Taleggio Valley near Bergamo, Italy, is part of a summer program that aims to unfold and display a sensitive culture that responds to nature’s needs and uses nature’s insights as a source of inspiration and as measure of impacts on available resources. The ultimate goal of NAHW is to uncover intimate links between all living organisms in order to support more resilient development wherehumans and nature can successfully coexist.

Nature finds itself under an unprecedented assault that demands urgent reconsideration in order to address the legacy of humans’ destructive impacts. The linear productiveand consumptive processes implemented by humans impose multiple, complex stresses on ecological cycles in both direct and indirect ways. 

NAHW looks at how multiple disciplinescoming together can start to address, design, implement and respond to cyclical and seasonal economy. With the Taleggio Valley as case study, one is clearly aware of its largest assets: its biodiversity; its people; and the way the blending of these assets over centuries has generated a rich culture of cheese production - two of the most famous being Taleggio and Strachitunt.

Full INTRO text, see Italian version. EN in progress.

CALENDAR: 

Friday, May 31st: Biodiversity of the Pre-Alpine Region: 80 types of grasses in a 70 square kilometer area of pastures.

Saturday, June 1st: From a Linear to a Circular Economy of Cheese: What is in place and what is lacking to fully reach a regenerative economy?

Sunday, June 2nd: The Cultural Component: Transhumance today - a restored cultural treasure.


DETAILED PROGRAM > APRIL 2019

COST:
175 € professionals  / 80 €  students + 22% taxes.
Lunches (10 € ) and dinners (25 € ) to pay directly on site.

All inclusive packages are available upon request. Guests may choose to arrive May 30th and stay for a week. During the week additional activities are offered. For more information please email: info@nahr.it

APPLY:
Open to all professionals and students.email: info@nahr.it
with subject line “apply to NAHW 2019_LAST NAME”

INFORMATION: info@nahr.it

ACCOMODATION:

Albergo della Salute, Costa D’Olda, Albergo dell’Angelo, Vedeseta; Liberty, Peghera.

Please mention the participation to NAHW. For further information on apartment rentals write to: info@ecomuseovaltaleggio.it

2018


Water
Vital Flux, Energy in Transformation
Taleggio Valley - June 1-2-3 2018


Download BrochureApplicationPoster 

The workshop (in English) explores multifaceted issues, such as: water as a resource and communal good; its relationship to weather, environment, and climate change; its scientific aspects; the management and legislation of water; the economics and marketing of water; its role as a renewable resource; the architecture and design of spaces and infrastructures of water; and roles water plays in wellness and health. Dedicated to engineers, architects, geologists, naturalists, forestry and agronomists, and to anyone interested, this workshop will include the seven NAHR June Fellows.

The topic of WATER: Vital Flux, Energy in Transformation will be analyzed in both a global context and a localized one, where water has a fundamental role in shaping and giving life to natural elements, generating different habitats, sculpting the landscape, and as a source of sustenance, wellness and primary energy.  We will ponder how for centuries our species has positioned itself in relationship to water, facilitating human settlement in this alpine context.

In addition to round table discussions, walking tours to special locations will show the peculiarity of the alpine environment, its evolutionary history, the richness of its hydroscape: morphological elements, forested and pastured ecosystems, springs and fountains, and hydropower stations. These observations will also center on the comprehension of resiliency that has allowed development of this territory, now in demographic crisis.

Closing the workshop on Sunday afternoon the design charrette, “from spring to table – containers and contained.”

COST:
175 € professionals  / 80 €  students + 22% taxes.
Lunches (10 € ) and dinners (25 € ) to pay directly on site.

All inclusive packages are available upon request. Guests may choose to arrive June 1st and stay for a week. During the week additional activities are offered. For more information please email: info@nahr.it

APPLY:
Open to all professionals and students.email: info@nahr.it
with subject line “apply to NAHW 2018_LAST NAME”

INFORMATION: Stefania Cabassi +39 338 529 5659

ACCOMODATION:

Albergo della Salute, Costa D’Olda, Albergo dell’Angelo, Vedeseta; Liberty, Peghera.

Please mention the participation to NAHW. For further information on apartment rentals write to: info@ecomuseovaltaleggio.it


2017


Rock and Stone:

Material Culture and Cultures of Making

June 2-4 & 10-11


Brochure 


Rock and Stone: Material Culture and Cultures of Making is a workshop organized by Nature, Art & Habitat Residency (NAHR), in partnership with the Val Taleggio Ecomuseum and supported by several Public Institutions. The 2017 topic is "Rock and Stone": An eco-productive resource in the nature of pre-Alpine mountains and in the ecosystem of the Val Taleggio as fundamental element of cultivation and extraction used in the vernacular architecture.The multidisciplinary workshop will provide insights extended to the contemporary culture of the landscape, the environment, and the architectural design: from the analysis of the pre-Alpine geological formations, to the visit to quarries, till the traditional architectures using local materials for ancient artisanal crafts.

The participation is extended to specialists of different fields, all integrated in a multidisciplinary dimension with the intention to stimulate the debate among professionals as well as to explore the state of the art of this subject in constant transformation. The ultimate goal is also to actively engage the participants in project of autoconstruction - from conception to execution - with the design and making of an "urban carpet" in stone as public space gift to leave as trace.

2019

 
Erbe e Pascoli:
Immaginando un’economia circolare del formaggio
Val Taleggio, 31 Maggio, 1-2 Giugno 2019


ERBE e PASCOLI workshop con contributi ed interventi interdisciplinari è dedicato ad ecologi, architetti, geologi, naturalisti, forestali, agronomi, gastronomi e a chiunque operi nella ricerca, o abbia interesse al tema, assieme ai partecipanti al programma Nature, Art and Habitat Residency (NAHR) 2019.

L’appuntamento con la terza edizione del workshop NARW  quest’anno dedicato al tema “ERBE e PASCOLI: Prospettive per un’economia rigenerativa del formaggio” a partire dalle risorse e dai beni comuni in Val Taleggio (BG). Verranno analizzati aspetti scientifici e ambientali della biodiversità locale e dellle risorse rinnovabili, in relazione al design, all’architettura del paesaggio e allo sviluppo del sistema di resilienza ed economia rigenerativa.

Il workshop è un’occasione di confronto per rivedere strategicamente il rapporto uomo - natura, e per proporre possibili soluzioni circolari, base delle discipline di economia rigenerativa, sostenibilità e resilienza, alla luce degli effetti sempre più tangibili del cambiamento climatico e delle forti implicazioni socio-ambientali dell’Antropocene, attuale era geologica.

La Val Taleggio rappresenta un valido esempio di come, nei secoli, la comunione di elementi quali la sua biodiversità (natura) e la sua gente (cultura), siano stati capaci di generare una ricca tradizione di produzione di beni locali (economie di sussistenza, produzione casearia, paesaggio, patrimonio edilizio, etc) nel rispetto del territorio. Il bergamino e’ una figura centrale della tradizione agricola e casearia, che ha lasciato in eredita’ saperi, tecniche e un vero proprio stile di vita nomade, arricchito da una grande ingegnosita’ e creativita’, dettata da necessita’ e spirito di adattamento. Basta citare lo stracchino, formaggio pensato per il consumo domestico prima che commerciale, di forma quadrata poiche’ piu’ pratico da trasportare sul mulo o sul carro, realizzato andando o tornando dall’alpeggio quando la vacca e’ stanca dal viaggo ma che comunque, due volte al giorno va munta e il suo prezioso latte non puo’ essere sprecato per alcun motivo. Ecco allora un formaggio veloce nella realizzazione che, una volta stagionato, regala gli stracchini, ovvero i taleggi, che hanno reso celebre questo territorio e molte sue aziende anche fuori dai confini nazionali.

Nello specifico, le ‘catene produttive’ dei più noti formaggi della valle -Taleggioe Strachitunt - trovano origine proprio nei pascoli d’altura, dove l'erba, sana e vigorosa, è la principale fonte di cibo per le vacche.

La produzione di formaggi locali, ben oltre il consumo locale, si è andata presto ad intrecciare con la sua commercializzazione territoriale, nel tempo a scala nazionale e internazionale, per estendersi all’impiego allargato in una ricca gastronomia dal mercato globale. Infatti, le principali aziende italiane di formaggi partirono dalle famiglie bergamine di Val Taleggio e Valsassina.

L’intero ciclo della produzione casearia, inteso in modo olistico, a partire dagli elementi della biodiversità locale  - suolo, erbe e batteri per la fermentazione, le stesse sorgenti d’acqua, l’aria pura – ha trovato nella Val Taleggio una favorevole combinazione di condizioni naturali, socio-culturali ed economiche. La consolidata pratica della transumanza, ossia lo spostamento stagionale del bestiame dai pascoli d’alta quota estivi ai rifugi invernali in pianura, ha via via comportato la costruzione nel territorio di edifici vernacolari, con i tradizionali tetti in piode - argillite locale – utilizzati da allevatori e vacche come rifugi e luoghi per la lavorazione e la stagionatura del formaggi.

Il workshop prevede, accanto a presentazioni e tavoli di discussione, alcune visite a località dei dintorni: pascoli bassi e in alta quota, dai tratti morfologici ed ecosistemici, quali aree boschive e alpeggi,  peculiari del sistema paesaggistico delle Prealpi Orobie, e intimamente connessi alla storia evolutiva locale. Le uscite sul territorio sono finalizzate alla comprensione di quegli aspetti di resilienza che hanno consentito nel corso del tempo uno sviluppo sostenibile del territorio, oggi affossato da forte crisi demografica, ma dove la produzione e la stagionatura del formaggio rimangono le principali chiavi di sviluppo dalle ricche potenzialità per un’economia circolare forte.

Gli interventi e le conversazioni, considerando la Val Taleggio un variegato luogo d’ispirazione, mireranno a promuovere modalità applicative universali per l’economia circolare e assurgere a modello nei processi ECO-nomici ed ECO-logici.

In linea con l'approccio multidisciplinare di NAHR, a conclusione del workshop, è prevista una sezione di charrette di progetto dal titolo “Tu casaro” ed un esercizio gastronomico con un cuoco locale.

Iscrizioni

Workshop in lingua inglese aperto a tutti, incluso ingegneri, architetti, geologi, naturalisti, forestali e agronomi.

Posti disponibili 25.

Per iscriversi mandare email a:
info@nahr.it
Oggetto:  iscrizione NAHW 2019

Contributo Iscrizione a rimborso spese


175 €  / 80 € studenti + Iva 22%.

Informazioni

info@nahr.it


2018



Acqua:
Flusso Vitale, Energia in Transformazione
Val Taleggio, 1-2-3 Giugno 2018


Scaricare Brochure / Modulo D’Iscrizione / Scaricare Locandina

Acqua come risorsa energetica rinnovabile, bene comune al centro di dibattiti contemporanei interdisciplinari, tra clima e cambiamento climatico, aspetti scientifici, gestionali e legislativi, ambiente e resilienza, risorse energetiche rinnovabili, architettura e design, salute.  L'elemento liquido è al centro di una tre giorni di aggiornamento e confronto interdisciplinare dedicata ad ingegneri, architetti, geologi, naturalisti, forestali e agronomi. Appuntamento in Val Taleggio in provincia di Bergamo con il workshop e corso di aggiornamento Acqua: Flusso vitale, energia in trasformazione.

La specificità del contesto montano in cui si tiene il workshop è un'elemento fondante del percorso: si rifletterà infatti anche su come l'uomo nei secoli abbia saputo sfruttare la risorsa acqua e le sue molteplici proprietà, che gli hanno permesso di vivere nel contesto alpino. La tre giorni sarà anche un momento di confronto interdisciplinare per rivedere  il "delicato" rapporto uomo-acqua per pensare a soluzioni future improntate sui concetti di sostenibilità e resilienza,  anche alla luce degli effetti del cambiamento climatico e dei nuovi risvolti socio-ambientali dell’Antropocene.

Le tematiche di Acqua: Flusso vitale ed energia in trasformazione saranno trattate sia sul piano generale, sia in relazione al contesto territoriale locale dove l'acqua gioca un ruolo fondamentale nel plasmare e dar vita agli elementi naturali, generando habitat diversificati, scolpendo il paesaggio, oltre a costituire fonte di sostentamento, benessere ed energia primaria.

Accanto ai tavoli di lavoro sono previste visite a luoghi inseriti nel sistema paesaggistico delle Prealpi Orobie e della loro storia evolutiva, intimamente connessa alla ricchezza di acqua: aree boscate, alpeggi, torrenti, sorgenti, fonti di acqua minerale, termale e centrali idroelettriche. Le escursioni avranno anche riferimenti alla specificità paesaggistica e agli ecosistemi locali, come gli Orridi della Val Taleggio e i Laac, bacini d'acqua nei pressi delle baite e borghi valligiani.

La tre giorni di lavoro è strutturata in sessioni teoriche a pratiche, con uscite sul territorio, finalizzate anche a comprendere gli aspetti di resilienza che hanno consentito nel tempo uno sviluppo sostenibile, ma ora in crisi demografica, nell'arco  prealpino.

A conclusione del workshop e in linea con l'approccio multidisciplinare di  Nature, Art & Habitat è prevista la realizzazione di un progetto permanente installabile nel contesto ambientale locale a testimonianza del lavoro svolto.


Data e Periodo del Corso

Da venerdì 1 giugno a domenica 3 giugno 2018. Ore 9-18.
Sono previsti 3 giorni d’incontri, con tavole rotonde di conversazione e visite presso i luoghi descritti.


Crediti Formativi

– Ordine Architetti 20 CFP
– Ordine Geologi 12 CFP
_ Forestali IN PROGRESS

La partecipazione al corso è inserita tra le proposte di formazione continua dell'Ordine degli Architetti (xx crediti formativi), dell'Ordine degli Ingegneri (xx crediti formativi), Ordine dei geologi (xx crediti formativi), Ordine dei Forestali.



Iscrizioni 

Workshop in lingua inglese aperto a tutti, incluso ingegneri, architetti, geologi, naturalisti, forestali e agronomi.

Posti disponibili 25. 

Per iscriversi mandare email a:
info@nahr.it
Oggetto:  iscrizione NAHW 2018


Contributo Iscrizione


175 €  / 80 € studenti + Iva 22%. 


Programma

(dall’ 1 al 3 giugno 2018) - in progress

Venerdi’ 1 Giugno, primo giorno

Val Taleggio

Acqua: Flusso Vitale ed Energia In Transformazione - Aspetti Naturalistici Ambientali 
Dedicato all’esame del flusso dell'acqua nello spazio, al suo riflesso sulle caratteristiche del paesaggio,
sugli aspetti naturali e ecosistemici, con visite guidate nel territorio.

08.30 Caffè di benvenuto e presentazione della giornata. Ilaria Mazzoleni, architetto, coord. scientifica

09.00 Geologo: aspetti morfologici, idrogeologici, idrologici e di dinamica morfologica riscontrabili sul territorio

09.30 Tavola Rotunda

12.00 Pranzo

13.30 Visite Guidate

19.00 Cena

20.30 Stories from afar, Los Angeles.



Sabato 2 Giugno, secondo giorno

Val Taleggio - Baita & Breakfast

Acqua - Aspetti Tecnico Scientifici e Gestionali
Dedicato all'esame degli aspetti piu' propriamente tecnici e scientifici connessi all'acqua e alla sua gestione

08.30 Arrivo e set up

09.00 Caffè di benvenuto e presentazione tema: acqua flusso vitale ed energia in trasformazione

09.30 Tavola Rotonda: Cambiamento climatico in numeri e prospettive future. Scienza ed etica della tematica acqua. Legislazione.

12.30 Pranzo

14.00 Tavola Rotonda: La qualità dell'acqua, il controllo dell'acqua nel territorio. Utilizzo e gestione. Acqua e marketing.

17.00 Visita Guidata

19.00 Cena

20.30 Acqua e Arte.



Domenica 3 Giugno, terzo giorno 

Val Taleggio - Baita & Breakfast

Acqua - Ambiente Costruito: Architettura e Design 
Dedicato all’ambiente costruito – dal passato al futuro attraverso il progetto

09.00 Caffè di benvenuto e presentazione della giornata.

09.30  Tavola Rotonda: Le architetture e infrastrutture Alpine per l’acqua: centrali idroelettriche, canalizzazioni e sbarramenti a servizio della produzione d’energia.

12.30 Pranzo in Baita & Breakfast: Assaggio di prodotti tipici offerto dall’Ecomuseo Val Taleggio - “Acqua e cibo. Il formaggio buono perche’ l’acqua e’ buona”

14.00 Design Charrette progettiamo insieme: dalla fonte alla tavola -
contenitori e contenuti

18.00 Aperitivo e chiusura workshop con esposizione disegni. (durante l’estate i progetti verranno esibiti alle Porte Ecomuseali)

*I pranzi sono liberi, l’organizzazione si preoccupera’ di concordare con alcuni ristoranti locali dei prezzi fissi.

**Il costo per la cena dell’ 1 e 2 giugno è di € 25.00 cadauna, da pagare con iscrizione al corso.
Alloggio: se si desiderasse soggiornare in valle nelle serate del Workshop si prega di contattare gli alberghi locali: Albergo della Salute – Costa D’Olda, Albergo dell’Angelo – Vedeseta, Liberty – Peghera.


Responsabili scientifiche e Direttrici del corso: arch. Ilaria Mazzoleni e Stefania Cabassi, geologa -


Informazioni

info@nahr.it




2017


Roccia e Pietra:

Cultura Materiale e Cultura del Fare

Giugno 2-4 & 10-11


Scaricare BrochureModulo D’IscrizioneScaricare Locandina


Il corso Roccia e Pietra: Cultura Materiale e Cultura del Fare suddiviso in due moduli è organizzato da Nature, Art & Habitat (NAHR), con il patrocinio di vari enti nazionali e/o regionali oltre che in partnership con l’Ecomuseo Val Taleggio. Il tema centrale dell’edizione 2017 è “la Roccia”: della catena montuosa Prealpina: la sua presenza in natura come risorsa eco-produttiva da gestire con sapienza nell’ecosistema della Val Taleggio, i sistemi di coltivazione e estrazione che ne hanno consentito il suo utilizzo come "pietra" da costruzione nelle architetture vernacolari locali.

Il corso multidisciplinare si propone di fornire approfondimenti sui vari temi che compongono la cultura contemporanea del paesaggio, dell’ambiente, e del progetto architettonico partendo dalle analisi delle formazioni geologiche prealpine, la visita alle cave, arrivando agli aspetti più direttamente progettuali sia di recupero delle architetture tradizionali che per la proposizione di nuove architetture che usino materiali e antiche maestranze locali. È previsto l'intervento di specialisti appartenenti a diversi ambiti in una dimensione multidisciplinare integrata: l’intenzione è quella di stimolare riflessioni e dibattito tra professionisti, oltre che di verificare lo stato dell’arte di un tema che è in continua evoluzione. L’obiettivo finale è quello, inoltre, di coinvolgere attivamente i partecipanti nell’ ideazione ed esecuzione di un progetto pratico che si concretizza nella realizzazione di un “tappeto urbano” in pietra ed una rappresentazione fotografica e disegnata.




Photo Credits: by Project Authors, all other photos by NAHR
NAHR 2018, All Rights Reserved